• Formazione Professionale

    Laurea in Scienze Biologiche PhD in Biologia Umana e Genetica Medica Specializzazione in Biochimica Clinica.

    Docente di "Applicazioni Forensi" e di “Aspetti di Genetica Forense della Medicina Legale" presso la Scuola di Specializzazione in Genetica Medica dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".
  • Formazione Professionale

    La dr.ssa D'Ambrosio svolge la propria attività dal 1990.
    Collabora con importanti Studi Legali Associati ed è il referente per la Genetica Forense di diverse associazioni ONLUS
  • Formazione Professionale

    E' iscritta : Ordine Nazionale dei Biologi Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale Civile di Roma Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale Penale di Roma Albo speciale dei consulenti Tecnici del Tribunale Civile di Roma - Competenza Genetica Medica
  • 1
  • 2
  • 3

Dott. ANNA D'AMBROSIO, PhD - Genetista Forense e Consulente del Tribunale

  • Il Consulente Tecnico di Parte

    La legge n. 397 del 7-12-2000 che riguarda il cosiddetto "giusto processo" ha potenziato le attività della difesa; infatti questa può avvalersi della collaborazione di un consulente tecnico di parte (CTP) a tale scopo nominato. Leggi tutto
  • Consulente tecnico di ufficio (CTU)

    Il CTU iscritto presso un albo, dopo aver prestato giuramento al momento del conferimento dell'incarico, si adopera per "far conoscere al giudice la verità"; ha quindi, un importante e delicatissimo compito da svolgere. Leggi tutto
  • Test di Zigosità

    Il test di zigosità è utile per stabilire se due o più gemelli sono identici (monozigoti) oppure no (dizigoti). I gemelli monozigoti derivano da una sola cellula uovo e da un singolo spermatozoo.

    Leggi tutto
  • Test di Paternità

    Il test di paternità consente di escludere o confermare la compatibilità biologica tra il presunto padre e il figlio attraverso l'analisi e la comparazione del DNA del quale vengono analizzati alcuni "tratti " ad elevata eterozigosità. Leggi tutto
  • Test di Maternità

    E' un test che consente di escludere o confermare la compatibilità biologica tra la presunta madre ed il figlio attraverso l'analisi e la comparazione del DNA del quale vengono analizzati alcuni loci ad elevata eterozigosità.



    Leggi tutto
  • Ricongiungimento dei familiari

    Il test di consanguineità consente di conoscere se due o più persone sono legate da parentela, valutando ad esempio l'ipotesi che siano fratelli o nipoti. Il test si basa sempre sull'analisi del profilo genetico e/o in aggiunta al cromosoma Y ed altre analisi dedicate in funzione della linea familiare da individuare (materna o paterna). Fondamentale sarà il supporto biostatistico. Leggi tutto
  • 1
  • 2

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo